AnnunciARTE - PITTart.com

  Scrivi la tua mostra o il tuo evento d'arte          
Home PageHome   Annuncia e scrivi i tuoi eventi e mostre di pitturaEventi e Mostre Pittura   Biografie Artisti Pittori - Scrivi e pubblica da solo la tua biografiaBiografie Artisti   Pittura e artisti pittori - Per pubblicare gratis le tue opere e la tua biografiaPittura e artisti pittori in mostra
Scrivi i tuoi commenti sull'evoluzione del concetto di arteCommentArte   Recensioni d'arteRecensioni  d'Arte  Calendario d'arte - CalendARTECalendario d'Arte - CalendArte   Scrivi un pensiero gentile sul libro degli ospiti o GuestbookGuestbook

Annunci ARTE - Organizza il tuo evento

Questo spazio gratuito è dedicato solo a coloro che desiderano preparare eventi d'arte. Spesso per organizzare un evento d'arte, occorrono spazi, artisti, critici, presentatori e ... molto altro. Spesso un mirato annuncio può contribuire a promuovere l'incontro di artisti, galleristi, critici, editori, proprietari di spazi espositivi e di quanti si occupano di organizzare eventi d'arte.


Data inserimento: Wed, Dec 7, 2011 - 11:13:00

Annuncio n: 340

Nome: AreaOdeon

SPONSOR

Località: MILANO
Kernel Lab _011/012 | Laboratori artistici e di organizzazione eventi: bandi aperti!

KERNEL LAB è un progetto di formazione, produzione e promozione artistica giovanile. Un'iniziativa strutturata per intercettare l'interesse di giovani italiani a cui offrire l'opportunità di sviluppare, con la tutoria di docenti e professionisti del settore, esperienze formative concrete negli ambiti di Arte Mediale e Organizzazione Eventi.

ARTE MEDIALE
L'ambito artistico prevede un programma di quattro laboratori di sperimentazione e produzione artistica incentrati sui linguaggi espressivi legati alle nuove tecnologie: Electronic Sound Art, Audiovisual Mapping, Interactive and Digital Art, Temporary Architecture. A conclusione della prima fase laboratoriale, quattro artisti selezionati avranno l'opportunità di vivere un periodo di residenza a Barcellona, presso il Centro di Arti Visive Hangar, e la possibilità di partecipare di diritto all'edizione 2012 del Kernel Festival.

ORGANIZZAZIONE DI EVENTI
L'ambito manageriale, invece, prevede un percorso di formazione teorico e alcuni incontri teorico-pratici in cui i partecipanti approfondiranno le competenze acquisite attraverso case studies e project works. A conclusione del percorso avranno modo di collaborare praticamente alla produzione di due eventi pubblici previsti per Marzo 2012. La programmazione dei due eventi ruoterà attorno alle discipline artistiche del Kernel Lab: Electronic Sound Art, Audiovisual Mapping, Interactive and Digital Art, Temporary Architecture. 

Per partecipare, entro il 31 dicembre, consultare i bandi disponibili on-line alla pagina www.kernellab.net



Data inserimento: Fri, Nov 25, 2011 - 18:24:23

Annuncio n: 338

Nome: Daniela Accorsi

SPONSOR

Località: PROVINCIA o NAZIONE
Stiamo selezionando Artisti Fumettisti per la mostra collettiva “CARTOONNEL” che stiamo organizzando dal 2 al 30 Marzo 2012 presso Lo Spazio San Giorgio , in concomitanza al festival internazionale del Fumetto che si terrà a Bologna sal 2 al 4 Marzo 2012. E' possibile partecipare con un massimo di quattro lavori.
è prevista una quota di partecipazione che comprende:
esposizione dal 2 al 30 Marzo 2012 con orari i seguenti orari di apertura: mar-ven 11-13/17.30-19.30 e sabato 17.30-19.30
opening in occasione dell'apertura di BilBolBul
biglietti invito, locandine e mailing a tutta la rete della galleria (collezionisti, curatori, giornalisti, appassionati d'arte ecc)
pubblicità su portali dedicati, giornali locali
Se interessato a partecipare, ti invitiamo ad inviare quanto prima le immagini delle opere tramite indirizzo email a : daccor@hotmail.it


Data inserimento: Fri, Nov 25, 2011 - 18:20:46

Annuncio n: 337

Nome: Daniela Accorsi

SPONSOR

Località: PROVINCIA o NAZIONE
Si selezionano Artisti per un progetto che consiste nel creare un video artistico che mette in mostra le opere di alcuni selezionati artisti. Di ogni artista metterei in evidenza 5 opere e tutto il materiale fondametale per la giusta pubblicità.
Questo video girerà in loop per il mese di dicembre , dal 05 al 31 , in vetrina di una importante galleria torinese sita in centro, nella zona delle gallerie e sul web.
Se interessato :Servono le 5 fotografie ,dei lavori da proporre nel video , con queste dimensioni:
jpg a 300 dpi almeno di 1500 x 1500 pixel
Poi serve la biografia e qualche riga che spieghi il lavoro, i prezzi ( ai prezzi dati sarà aggiunto il 20 % come commissione vendita )
Il tutto entro il giorno 30 novembre.
scrivere a : daccor@hotmail.it



Data inserimento: Wed, Nov 23, 2011 - 12:30:00

Annuncio n: 336

Nome: Associazione Kaleidos

SPONSOR

Località: PESCARA
Lo stato dell’arte/Abruzzo, iniziativa speciale del Padiglione Italia alla 54.Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale Di Venezia in occasione del 150° dell’Unità d’Italia.

Comunicato stampa

L’uovo della creatività collettiva

“L’uovo della creatività collettiva” è l’ultimo intervento di GlobalArt sociale-collaborativa che Anna Seccia andrà a realizzare sul territorio abruzzese, per chiudere la sua “Installazione-Opera aperta” esposta presso l’Aurum di Pescara fino al 27 novembre 2011, in occasione della mostra Lo stato dell’arte/Abruzzo, iniziativa speciale del Padiglione Italia alla 54.Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale Di Venezia in occasione del 150° dell’Unità d’Italia.
L’operazione artistica consiste nel coinvolgimento di circa 800 ragazzi del locale Liceo Artistico Bellisario –Misticoni per la decorazione, con qualsiasi tecnica e materiale di oltre mille uova in polistirolo, ispirata al tema dell’Opera che l’artista ha presentato per l’iniziativa regionale promossa dal Padiglione Italia e al senso di Unità. Le singole creazioni verranno poi assemblate e reinterpretate dall’artista in base al concetto di opera collaborativa per la realizzazione di una installazione pittoscultorea a forma elicoidale sul senso della condivisione e unità nazionale.
L’appuntamento è per venerdì 25 novembre 2011 dalle 9 alle 12, presso la sede della scuola.

Per Anna Seccia non si tratta della prima esperienza che coinvolge i più giovani nel suo colorato mondo dell’arte. In questo caso la novità consiste nell’utilizzo di un oggetto che racchiude diversi significati: l’uovo, una forma pura secondo il paganesimo simbolo di fecondazione, di vita, nell’iconografia cristiana emblema della Resurrezione, mentre il popolo egiziano vedeva nelle uova i quattro elementi dell’universo. Inoltre, la pratica artigiana di decorazione delle uova ha origini antichissime, poiché esempi del genere risalgono al periodo dell’Età del ferro.
L’uovo della creatività collettiva segue ad una serie di eventi realizzati negli ultimi mesi. Il work in progress presso lo Stadio del Mare di Pescara in occasione di “Eventi Estate 2011”, in cui il pubblico è stato invitato ad entrare nel processo creativo e ad esprimersi liberamente attraverso una libera gestualità. L’happening nell’incantevole borgo medievale di San Valentino in Abruzzo Citeriore, dove la performance pittorica si è svolta tra valorizzazione di monumenti e complessi storici attraverso l’arte, con la volontà di far emergere in ognuno la capacità di creare spontaneamente per mezzo dell’inconscio. Per la 7° giornata del Contemporaneo (Amaci) è invece stato realizzato uno tra i più noti progetti chiamato “La Stanza del colore”. Infine, e non meno importante, la partecipazione alla mostra Lo Stato dell’Arte/Abruzzo, iniziativa speciale del Padiglione Italia alla 54. Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, presso la sede Aurum-Ex Kursaal di Pescara. Un evento curato da Vittorio Sgarbi, nel quale si inserisce il nuovo lavoro dell’artista in collaborazione con il Liceo Artistico Misticoni-Bellisario di Pescara.
Si tratta della creazione di una installazione pittoscultorea cosmica di uova dipinte che chiude simbolicamente questi percorsi attraverso i giovani, le forze creatrici del territorio.
Per Anna Seccia operare in questo senso significa creare interventi di arte sociale, nel segno dell’unità e del colore. Ed é proprio la città di Pescara, con la sua gamma di colori dell’azzurro del mare, che ha spinto la pittrice all’uso di un intenso tonalismo che caratterizza le sue opere fin dall’inizio del percorso professionale.
Il periodo degli anni Ottanta sarà decisivo per una svolta definitiva verso la pittura relazionale-collaborativa, così come sarà rivelatore il sogno di una stanza bianca e vuota, senza porte né finestre. Non riuscendo a sopportare in questo ambiente il peso del vuoto, l’artista strappò un filo dall’orlo del proprio vestito e iniziò ad usarlo per togliere l’intonaco da una delle pareti. Ai suoi occhi la scoperta fu meravigliosa: sotto la superficie si nascondeva una parete colorata che trasmise all’artista una grande sensazione di benessere (A. Seccia, Metodologia del laboratorio di “Arte Maieutica”, in M.I. Masci, Laboratorio di Artemaieutica, Tavola rotonda, Sala Convegni Fondazione Caripe, Pescara, 24 giugno 1997, Tipolitografia 5M, Roma 1997, p. 22).
Questa ed altre esperienze hanno aperto la strada a ciò che viene definita La stanza del colore, un progetto mirato al coinvolgimento attivo del pubblico partecipante, per la realizzazione collaborativa di un’opera pittorica di grandi dimensioni, con intervento finale dell’artista stesso.
In questa operazione comune le persone non sono più semplici spettatori di un evento che si sta producendo, o semplici visitatori delle sale di un museo, poiché è l’artista a sottrarli dal ruolo di estranei nel momento in cui ha inizio il rapporto con l’evento artistico. L’opportunità creata dalla Seccia favorisce un’esperienza unica nell’esplorazione del colore, dei suoni e della musica, attraverso la creatività di ognuno e l’uso dei sensi.
Per Anna Seccia è di fondamentale importanza trasmettere l’amore per l’arte a tutti. Per questo motivo è determinante il coinvolgimento dei più giovani.
Dopo un incontro tra artista, alunni e insegnanti in una lectio magistralis per far comprendere il suo fare arte, è stato chiesto a circa 800 studenti delle sezioni di discipline artistiche di realizzare una decorazione su un uovo di polistirolo utilizzando qualsiasi tecnica e materiale, purché sia rispettato il concetto dell’opera che l’artista stesso ha esposto in occasione dell’iniziativa regionale promossa dal Padiglione Italia. In seguito, ogni allievo dovrà decorare il primo uovo monocolore, dapprima scegliendo tra i colori della bandiera italiana, bianco, rosso e verde, mentre il secondo uovo dovrà essere decorato con tutti i colori dell’arcobaleno.
Le uova realizzate saranno materiale di lavoro da parte dell’artista che, assemblandoli e intervenendo su di essi, elaborerà una grande opera pittoscultorea a forma elicoidale come messaggio di solidarietà e di incontro tra arte e territorio che riunisce a sé le diverse identità dei suoi coautori in uno spirito di globalizzazione partecipativa. Tutti gli elementi riuniti rappresenteranno il tema della creazione e della rinascita dell’unità pensando alla ricorrenza del cento cinquantenario, e infine alla condivisione.
E’ doveroso un ringraziamento a tutti i partecipanti, alla Dirigente scolastica del Liceo artistico Misticoni-Bellisario M. Tomassini, al suo vice F. Finore e ai docenti referenti del progetto: D. Cotellessa, I. D’Annunzio, A. D’Antonio, V. M. Del Ponte, A. Dell’Elce, G. Di Cintio, F. Di Nicola, P. Di Renzo, R. Di Sebastiano, P. Foschi, A. Gobbi, A. Lucci, L. Maggiore, E. Monaco, D. Napolitano, N. Napolitano, M. R. Paol’emilio, S. Pennese, S. Privitera, M. Ragni, A. Ricci, G. Rossi, O. Sanguedolce, P. Serini, E. Taraborelli, M.Valeri.

Anna Seccia nasce a Ortona (CH) e risiede a Pescara. Fin dal 1994 crea un progetto di arte sociale pittorica e collaborativa,denominato “La Stanza del Colore” legato alla pratica relazionale a partire da una concezione dell’arte come attivazione di processi. Ha svolto una intensa attività espositiva fin dal 1960 e la sua pittura è considerata nel secondo tomo di Generazione anni Quaranta, vol.6° della Storia dell’Arte Italiana del ‘900 di Giorgio Di Genova.
www.annaseccia.it info@annaseccia.it

Ufficio Stampa Kaleidos
info@artekaleidos.it
338.7518834


Data inserimento: Tue, Nov 22, 2011 - 20:37:44

Annuncio n: 335

Nome: Daniela Accorsi

SPONSOR

Località: PROVINCIA o NAZIONE
Si selezionano artisti per partecipare ad una mostra collettiva a Venezia presso la Casa Museo di Corto Maltese in concomitanza con il famoso Carnevale , che porta milioni di turisti italiani e stranieri nel capoluogo Veneto. La mostra si terrà dall’11 al 26 febbraio 2012, ogni artista può partecipare con n. di 2 opere di cm, 50 x 70 circa o una grande .
c'è una quota di partecipazione che prevede vernissage, allestimento, cartolina pubblicitaria, pubblicità su web e giornali cartacei.
Se interessati inviare le fotografie del proprio lavoro oppure indirizzo pagina web a :
daccor@hotmail.it
Grazie
Dott.ssa Accorsi

PAGINA PRECEDENTE   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50   51   52   53   54   55   56   57   58   59   60   61   62   63   64   65   66   67   68   69   70   71   72   73   74   75   76   77   78   79   80   81   82   83   PAGINA SUCCESSIVA (Totale Annunci: 412)